Sherlock Holmes alla Casa Bianca

Sherlock Holmes alla Casa BiancaChe bello trovare sul sito della Casa Bianca (per l’esattezza nel suo blog, The White House Blog) un comunicato ufficiale in cui si parla anche di Sherlock Holmes! Il post è datato 1 maggio e si intitola “Da Sherlock Holmes alla Guerra dei mondi: 13 ebook che gli studenti possono leggere per essere liberi”. Mi ha fatto un immenso piacere scovare questo post nel mare magnum di internet. Soprattutto, mi ha fatto un grande piacere vedere associato il nome di Sherlock Holmes al concetto di libertà e non, banalmente, al concetto di giustizia come, invece, siamo un po’ tutti abituati a fare.

Il post della Casa Bianca non è una boutade per accrescere gli accessi. Informa, invece, che “ieri (30 aprile, dunque) il presidente Obama si è collegato con gli studenti presenti nella Biblioteca del quartiere Anacostia, nel sudest di Washington DC, per annunciare un piano che intende dare accesso, ai bambini a basso reddito, a 10mila ebook. Come parte della serie di seminari online del “Discovery Education’s of the people”, gli studenti hanno chiesto al presidente quali sono i suoi libri preferiti, quali libri hanno influenzato la sua vita, e quale possa essere l’importanza della tecnologia in classe e nelle librerie”.

E subito dopo aver spiegato nel dettaglio il progetto, il post prosegue cosi: “Ecco alcuni dei nostri libri preferiti che i ragazzi saranno ora in grado di leggere grazie a questa iniziativa”… e scorrendo la lista dei tredici libri imperdibili, al quinto posto ecco spuntare “Le avventure di Sherlock Holmes”, il cui titolo viene così simpaticamente introdotto: “Controllo fatto: Sherlock Holmes, in realtà, non dice mai in un libro ‘Elementare, mio caro Watson!’”.  Il presidente, o comunque qualcuno della Casa Bianca, è dunque molto ferrato circa le inesattezze che circolano a proposito di Sherlock Holmes!

Mi rendo conto che il mio di oggi è solo un post che vuole segnalare una curiosità, ma vi invito a consultare il comunicato della Casa Bianca (lo trovate cliccando qui), perché la lista dei libri consigliati è davvero interessante.

2 thoughts on “Sherlock Holmes alla Casa Bianca

  1. Sherlock Holmes associato alla parola libertà ancor prima che a “giustizia”. Ma che bello spunto! Vien quasi voglia di scriverci un racconto, no?

    • Eh sì, apre scenari inesplorati. Chissà mai, un giorno forse…

Comments are closed.