Sherlock Holmes in caccia della sua pipa

La pipa di Sherlock HolmesSherlock Holmes a teatro non è una novità. Di rappresentazioni, messe in scena su testi originali o su drammatizzazione dei racconti e dei romanzi di Arthur Conan Doyle, fin dagli albori del Novecento, se ne contano a bizzeffe. “La pipa di Sherlock Holmes”, spettacolo che il prossimo 24 maggio andrà in scena al teatro La Pergola di Firenze, però, ha un sapore tutto nuovo, oltre che un intento educativo all’insegna del divertimento e del protagonismo dei bambini. Il testo è stato creato per l’occasione, al termine di un ciclo di incontri e di prove mirate, e in scena andranno bambini e ragazzi delle terze, quarte e quinte elementari e della scuola media con il ruolo, come si legge nella nota ufficiale, “di attori, cantanti, ballerini, scenografi e musicisti”. Insomma, non una semplice commedia, ma qualcosa che richiama il musical o l’opera.

“La pipa di Sherlock Holmes” è il risultato finale del progetto “Le orchestre dei bambini – Ragazzi in ‘Opera’”, che fa parte dei 16 progetti e percorsi formativi per le scuole dell’infanzia, elementari e medie proposti da “Le chiavi della città”, iniziativa promossa dall’assessorato all’educazione del Comune di Firenze in collaborazione con PortaleRagazzi.it (progetto promosso da Ente Cassa di Risparmio di Firenze per i giovani e le nuove tecnologie).

Cosa racconta “La pipa di Sherlock Holmes”? Ecco il brevissimo indizio che, ancora una volta, troviamo sulla nota ufficiale:

“…Watson dovrà trovare il modo di restituire sicurezza al suo amico, così intelligente e così fragile, mentre Holmes risolverà un mistero dopo l’altro, involontariamente, sulle tracce della sua pipa, rendendosi conto che cercarla potrebbe essere ancor più importante che possederla”.

Due le rappresentazioni in programma: alle 17,30 e alle 21 di domenica 24 maggio. Il prezzo del biglietto di ingresso è di 6 euro e sul sito del teatro La Pergola è ancora possibile acquistarli.